Informazioni

La scuola

L’I.P.S.S.A.R. di San Pellegrino Terme nasce nel 1962. La scuola, allora denominata I.P.A.S. (Istituto Professionale Alberghiero Statale) aveva sede nei locali della ex Villa Emilia, un albergo di San Pellegrino, dove si trovava anche il convitto maschile.

Si era all’inizio del cosiddetto miracolo economico italiano e il turismo di massa si stava diffondendo su larghissima scala. Servivano scuole idonee alla formazione di personale qualificato, destinato ad un settore dinamico e in forte espansione.

San Pellegrino Terme, che agli inizi del ‘900 era stata una “Signora del Turismo”, si trovava ad una svolta: rischiava di perdere competitività in un mercato turistico con caratteristiche del tutto nuove.

Si avvertì, quindi, la necessità di chiedere l’istituzione di una Scuola Professionale specifica del settore, considerando anche il fatto che, nei primi anni ’60, ve ne erano solamente una ventina  in tutta Italia.

L’Istituto Alberghiero prese l’avvio istituendo un corso biennale di sala-bar, con 19 iscritti in un’unica sezione. L’anno seguente, si aggiunsero le sezioni di cucina e di amministrazione e il corso divenne triennale. Nel 1965 si diplomarono i primi alunni del corso triennale.

Dalla sede “storica” nell’albergo Villa Emilia, l’Istituto si trasferì nell’attuale edificio, inaugurato nel 1975. Nel corso degli anni, la scuola si è dotata di attrezzature sempre più moderne, al fine di rendere le competenze e le abilità dei suoi alunni più consone alle esigenze di un mercato del lavoro in continua evoluzione.

Dopo vari anni di continua espansione della scuola, nel 1982 si aggiunse il biennio post-qualifica. Nel 1985, a Nembro, sorse una sede coordinata, che acquisirà autonomia nel 2003.

Logo IPSSAR

Gli studenti, durante le attività di laboratorio, vengono abituati fin dai primi anni ad un lavoro di simulazione, che permette loro di conoscere in modo consapevole il complesso dei settori turistico-alberghieri. Le discipline insegnate tengono in grande considerazione l’estrema  flessibilità e le variabili del mercato del lavoro: operando in tale modo, il nostro Istituto si trova ad essere fortemente inserito nella realtà socio-economica e culturale del territorio.