Progetto Cambia-Menti: anche quest’anno il torneo ha preso il via!

Di che si tratta? Di un torneo di buoni comportamenti tra classi dell’Istituto IPSSAR San Pellegrino Terme.
Quale il fine? Cambiare le “menti” del gruppo classe, per avere una ricaduta positiva anche sul rendimento scolastico.
Quest’anno, il torneo riguarda le classi terze e quarte: l’obiettivo è promuovere iniziative e regolamentare aspetti di notevole importanza, come ad esempio l’uso del cellulare in classe o il divieto di fumo.
Mese dopo mese, i ragazzi si devono cimentare in “singolar tenzone” a suon di linguaggio (rispettoso e adeguato al contesto), proponimenti (verso sé stessi e gli altri), atteggiamenti (collaborativi e costruttivi).
Fondamentali i momenti d’incontro tra le classi: gli alunni più fragili possono contare sull’appoggio e sul consiglio di compagni motivati e propositivi, anche in un rapporto 1 a 1 (i cosiddetti tandem= 1 studente che si fa carico di un altro gratuitamente)!!!
L’aspetto più intrigante? Proprio il confronto diretto tra coetanei, da cui devono scaturire possibili soluzioni.
E i docenti… si interpellano? Quando proprio necessario!
In palio, una crescita personale e sociale, all’insegna della buona cittadinanza. Dunque…si dia fuoco alle polveri.
Concludiamo il pezzo con una citazione tratta da L’Attimo fuggente: “ Molti uomini hanno vita di quieta disperazione, non vi rassegnate a questo, guardatevi intorno, osate cambiare, cercate nuove strade ”.

I ragazzi del progetto Cambia-Menti, IPSSAR San Pellegrino Terme